Stampa libri

Stampa libri illustrati e manuali

Per la stampa di un manuale o di libri illustrati la Graffietti Stampati si avvale dei migliori metodi di stampa, proponendo al cliente soluzioni sempre innovative e macchinari all’avanguardia. Per ottenere un prodotto eccellente sotto ogni punto di vista si è scelto di adottare Sublima un nuovo retino di Agfa*. Grazie all’utilizzo di questo metodo siamo in grado di conferire alle immagini una maggiore profondità e un maggiore controllo tonale, impossibile con altre tecnologie. Per la stampa di manuali questo comporta ovviamente un plus non indifferente, da tenere assolutamente in considerazione al momento della scelta della tipografia.

 

Vai alla Galleria>>

Produzione libri e volumi

Possiamo fornire stampa di volumi rubricati, con copertine cartonate, sovracopertine, plastificazioni e tutte le varie tipologie di lavorazioni annesse alla nobilitazione delle copertine, assicurando così ai nostri clienti qualsiasi tipo di soluzione per la stampa di libri illustrati.

Formati standard consigliati: cm.10×20, 15×21, 16, 5×24, 21×29,7, 23×33.

Carta utilizzata: patinata lucida o opaca minimo gr.80

oppure carte uso mano o altro tipo di carte naturali e prestigiose minimo gr.60

Quantità minima: copie 1.000

Allestimento con cucitura a filo (con dorso da minimo mm.3,5 in poi)

Lavorazioni aggiuntive per copertina: plastificazione lucida o opaca, verniciatura UV lucida, vernicitaura lucida UV a zone, copertina cartonata, cellophanatura singola, stampa a caldo o con rilievo a secco.

azienda leader nel settore della fotografia e della prestampa

 

Alcune foto dei libri stampati

 

           

 

Cosa intendiamo per stampare un libro? Alcuni cenni storici

Stampare un libro non significa solo mettere in pratica una serie di procedimenti con l’ausilio di appositi macchinari. Nel XV secolo, stampare un libro era diventata una vera e propria necessità. E’ nell’ antica Abbazia di Subiaco che si stampano i primi incunaboli italiani. Le origini dell’ Abbazia risalgono al VI secolo e, fino alla seconda metà del XV secolo, i monaci benedettini sono fra i più attivi in Europa nella copiatura dei testi classici e delle Sacre scritture. I libri prodotti nei loro laboratori eccellono per qualità ed accuratezza, tanto da divenire emblema di uno stile tipografico detto appunto “stile Subiaco”. Stampare un libro era un’ attività di primaria importanza anche per un’altra Abbazia europea, quella di Augusta in Germania. L’Abbazia di Augusta mantiene con Subiaco strettissimi rapporti, essendo entrambe governate da monaci tedeschi. Il primo libro stampato è il De Oratore di Cicerone, nel 1465 circa. Ad insegnare ai monaci benedettini come stampare un libro ritroviamo due stampatori di Magonza, i chierici A. Pannartz e C. Sweynheyma. A questo primo volume ne seguono altri (il De Civitate Dei di Sant’Agostino e un esemplare della prima edizione della Divina Commedia di Dante) finché, dopo alcuni anni, i due monaci vengono invitati a Roma dal cardinale di Torquemada. Nei decenni successivi, le tipografie si moltiplicano e pubblicano non solo una grande quantità di edizioni, ma anche altri tipi di stampati come, per esempio, alcune guide della città ad uso dei pellegrini, che possono essere considerate i primi esempi del genere.

 

Alcuni manuali e volumi stampati dalla tipografia Graffietti

 

IL MAIUSCOLO E IL MINUSCOLO

IL MAIUSCOLO E IL MINUSCOLO A volte capita di essere indecisi sull’utilizzo del minuscolo e del maiuscolo. È utile sapere che il nostro occhio percepisce e memorizza più facilmente forme irregolari e frastagliate rispetto a quelle più lineari e monotone. Per questo motivo il minuscolo risulta essere più adatto alla […]Dettagli

COS'È IL CODICE ISBN?

COS’È IL CODICE ISBN? Il codice ISBN è una sequenza numerica di 13 cifre che indica, in maniera univoca, l’editore, la lingua e il titolo del libro e viene riprodotto sulla copertina di ogni libro. Al codice viene associato un codice a barre che rende più veloce l’identificazione tramite apposito […]Dettagli

COSA SI INTENDE PER PAGINA E COSA SI INTENDE PER FACCIATA

COSA SI INTENDE PER PAGINA E COSA SI INTENDE PER FACCIATA Per pagina si intende ciascuna delle due facciate di un foglio che compongono un libro, un quaderno, una rivista, un catalogo, un giornale etc. La facciata ha lo stesso significato di pagina. Ogni foglio di un libro contiene due […]Dettagli

GLI INDICI

GLI INDICI Gli indici, sempre presenti nei libri, esistono in diverse tipologie, alcuni esempi: il più utilizzato è l’indice analitico che contiene, in ordine alfabetico, i termini principali e gli argomenti trattati con riferimento al numero di pagina; l’indice degli acronimi è l’elenco delle sigle e delle abbreviazioni usate; l’indice […]Dettagli

COSA È LA BIBLIOGRAFIA

COSA È LA BIBLIOGRAFIA La bibliografia di un libro è l’elenco dei testi che sono stati consultati dall’autore per la stesura della propria opera. La bibliografia consente al lettore di reperire ulteriori notizie al fine di approfondire l’argomento trattato dall’autore. La bibliografia deve contenere il titolo dell’opera, il nome e […]Dettagli

COSA SONO IL SOMMARIO (O INDICE) E LA PREFAZIONE

COSA SONO IL SOMMARIO (O INDICE) E LA PREFAZIONE Il sommario o indice è una presentazione schematica dei contenuti del libro, utile per la consultazione, nella quale vengono indicate le parti in cui è suddiviso il testo con i numeri di pagina corrispondenti. Nella maggior parte dei casi è riportato […]Dettagli

COSA È L’OCCHIELLO

COSA È L’OCCHIELLO L’occhiello è la prima pagina che si incontra aprendo un libro. È la pagina che contiene esclusivamente e semplicemente la ripetizione del titolo del libro, senza riferimenti all’autore e/o all’editore, a seguire si troverà il frontespizio di cui abbiamo già parlato nelle precedenti news. Graffietti offre la […]Dettagli

TECNICHE DI IMPAGINAZIONE DEI LIBRI, COSA SONO LE PAGINE DI SERVIZIO

TECNICHE DI IMPAGINAZIONE DEI LIBRI, COSA SONO LE PAGINE DI SERVIZIO Quando si va ad affrontare la impaginazione grafica e la stampa di un libro è importante sapere cosa sono e come vanno impostate le pagine di servizio. Cosa sono? Le pagine iniziali di un libro, quelle che precedono il […]Dettagli

COSA È LA SEGNATURA

COSA È LA SEGNATURA Per segnatura si intende una serie di pagine affiancate, secondo un dato criterio, il cui ordine logico si rileva solamente dopo che sono state piegate, dando origine alla sequenza numerata delle pagine stampate. Dalla segnatura si ottiene un preciso numero di pagine, se le pagine ricavate […]Dettagli

CRESCE IL LIBRO, SCENDE L'EBOOK

CRESCE IL LIBRO, SCENDE L’EBOOK I risultati di una ricerca neuro-scientifica svolta negli USA ha dimostrato che le vendite dei libri (graffietti stampa libri) sono cresciute del 12,4% mentre quelle degli ebook sono calate del 12,3%. Si è quindi invertito il trend del biennio 2008/2010 che aveva visto una forte […]Dettagli