• English
  • Italiano
  • Deutsch

  • LA CARTA PER QUOTIDIANI

    Marchio Graffietti Stampati

    LA CARTA PER QUOTIDIANI

    La carta utilizzata per la stampa di quotidiani è da sempre considerata la più scadente ed economica per antonomasia ma, proprio per questo, sono necessarie alcune precisazioni. Innanzitutto si deve considerare che la stampa dei quotidiani è possibile grazie a grandi e sofisticati macchinari, velocissimi, costosissimi e con un elevato grado di automazione. Il requisito principale di una carta sottoposta allo stress del tipo di stampa che dovrà subire deve essere, prima di ogni altra cosa, la macchinabilità, unitamente alla condizione della carta stessa, nonché della bobina. Infatti, le alte velocità delle rotative richiedono un nastro di carta il più possibile regolare affinchè non avvengano rotture durante la stampa. L’impasto, costituito prevalentemente da pastalegno, deve essere “scolante” per consentire facilmente la perdita di acqua durante il processo di fabbricazione, e agevolare così il processo di asciugatura. Non deve subire la fase di collatura in quanto un ulteriore requisito richiesto consiste nella possibilità di ricevere l’inchiostro rapidamente. Può essere prodotta liscia o calandrata, bianca o colorata e con una grammatura che varia dai 42 ai 55 grammi.